Perchè è importante che sia Olio Extravergine Italiano?

Negli ultimi anni le leggi che riguardano la produzione di olio extravergine di oliva e delle etichette delle bottiglie sono diventate moltissime, in continuo aggiornamento ma soprattutto molto ingarbugliate e, a nostro avviso, di poca tutela per i consumatori.

Non è nostra intenzione dilungarci sulla normativa, ma vorremmo quantomeno evidenziare alcuni aspetti.

Attualmente presso grossisti o nei supermercati siamo abituati a vedere bottiglie di olio extravergine di oliva "Low Cost", fino addirittura ad arrivare sotto i 4 euro al litro, cosa che farebbe pensare che tutti gli altri oli che troviamo sugli scaffali abbiano un prezzo troppo alto considerando che arrivano a costare anche 5 volte di più. Perché un litro d’olio extravergine può costare così poco o cosa avrà di speciale l'altro per costare così tanto? 

Purtroppo la maggior parte degli acquirenti non si pone questa domanda, soprattutto perché attratti da un prezzo particolarmente seducente. Invece è proprio quella domanda che potrebbe evitare di portare sulla nostra tavola un olio di bassa qualità se non addirittura pericoloso per la nostra salute.

Se spendiamo un minuto per fare un controllo sulle etichette, ci accorgiamo che tutti gli oli al di sotto di un certo costo al litro (Indicativamente potremmo dire sotto gli 8/10 euro) sono miscele di oli di origine comunitaria o extracomunitaria, il che significa che non si tratta di olio italiano, ma proveniente da paesi europei o peggio, da paesi extraeuropei. Capite da soli il motivo per cui un olio proveniente dalla Tunisia o dalla Turchia possa costare meno, ma quello che a volte sfugge è che le nostre leggi obbligano i produttori italiani ad attenersi a numerose restrizioni nel campo dei prodotti chimici da utilizzare nella coltivazione dell'olivo, mentre altri stati europei sono molto più tolleranti. Per non parlare poi di alcuni stati extraeuropei in cui si può utilizzare quasi di tutto.

Tutto questo si traduce in produzioni più fruttuose ed a costi nettamente inferiori per i produttori esteri rispetto ai nostri connazionali, ma a scapito della qualità e soprattutto della genuinità dell'olio.

Basti pensare che mediamente ogni anno in Italia importiamo oltre mezzo milione di tonnellate di olio dalla Spagna, dalla Grecia, dalla Tunisia e dalla Turchia e che una parte di questi carichi riguarda oli non extravergini ed addirittura nocivi (olio deodotato chimicamente, olio raffinato o additivato).

Già semplicemente evitare etichette con scritto "Prodotto in Unione Europea" o "Miscela di oli comunitari" e scegliere una bottiglia che riporti la dicitura "Prodotto in Italia" eliminerà tutta una serie di oli di sicura bassa qualità. 

La Styrax propone oli prodotti in Italia esclusivamente con olive italiane!

© 2023 by SMALL BRAND. Proudly created with Wix.com